Cerca
Che cos’è il cancro?
Condividi:

Che cos’è il cancro?

Il cancro può iniziare in qualsiasi punto del corpo. Inizia quando le cellule crescono fuori controllo e le cellule normali si affollano. Questo rende difficile per il corpo a lavorare come dovrebbe.

Il cancro può essere trattato molto bene per molte persone. Infatti, più persone che mai conducono una vita piena dopo il trattamento del cancro.

Qui spiegheremo che cos’è il cancro e come viene trattato. Troverete una lista di parole sul cancro e su cosa significano alla fine di questo opuscolo.

Il cancro non è solo una malattia.

Ci sono molti tipi di cancro. Non è solo una malattia. Il cancro può iniziare nei polmoni, nel seno, nel colon, o anche nel sangue. I tumori sono simili per certi versi, ma sono diversi nei modi in cui crescono e si diffondono.

Come sono i tumori allo stesso modo?

Le cellule del nostro corpo hanno tutti certi lavori da fare. Le cellule normali si dividono in modo ordinato. Muoiono quando sono consumati o danneggiati, e nuove cellule prendono il loro posto. Il cancro è quando le cellule iniziano a crescere fuori controllo. Le cellule tumorali continuano a crescere e a produrre nuove cellule. Essi affollano le cellule normali. Questo causa problemi nella parte del corpo in cui è iniziato il cancro.

Le cellule tumorali possono anche diffondersi in altre parti del corpo. Per esempio, le cellule tumorali nel polmone possono raggiungere le ossa e crescere lì. Quando le cellule tumorali si diffondono, si chiama metastasi (meh-TAS-tuh-sis). Quando il cancro ai polmoni si diffonde alle ossa, si chiama ancora cancro ai polmoni. Per i medici, le cellule tumorali nelle ossa assomigliano a quelle del polmone. Non si chiama cancro alle ossa a meno che non sia iniziato nelle ossa.

Come sono diversi i tumori?

Alcuni tumori crescono e si diffondono velocemente. Altri crescono più lentamente. Inoltre, rispondono al trattamento in modi diversi. Alcuni tipi di cancro sono meglio curati con la chirurgia; altri rispondono meglio ai farmaci chiamati chemioterapia (key-mo-THER-uh-pee). Spesso si usano 2 o più trattamenti per ottenere i migliori risultati.

Quando qualcuno ha il cancro, il medico vorrà scoprire che tipo di cancro è. Le persone affette da cancro hanno bisogno di un trattamento che si adatti al loro tipo di cancro.

Che cosa sono i tumori?

La maggior parte dei tumori forma un grumo chiamato tumore o una crescita. Ma non tutti i grumi sono tumori. I medici tirano fuori un pezzo del grumo e lo guardano per scoprire se si tratta di cancro. I grumi che non sono cancro sono chiamati benigni (essere-nove). I grumi che sono cancro sono chiamati maligni (muh-LIG-nunt).

Ci sono alcuni tumori, come la leucemia (cancro del sangue), che non formano tumori. Crescono nelle cellule del sangue o in altre cellule del corpo.

C’è una paura che ti attraversa quando ti dicono che hai il cancro. E ‘così difficile all’inizio di pensare a qualsiasi cosa che non sia la tua diagnosi. È la prima cosa a cui pensi ogni mattina. Voglio che le persone con il cancro sappiano che migliora. Parlare del tuo cancro ti aiuta a gestire tutte le nuove emozioni che provi. Ricordate, è normale arrabbiarsi.

Delores, cancer survivor

A che stadio è il cancro?

Il medico deve anche sapere se e fino a che punto il cancro si è diffuso da dove è iniziato. Questo è chiamato stadio del cancro. Potreste aver sentito altre persone dire che il loro cancro era di stadio 1 o di stadio 2. Conoscere lo stadio del cancro aiuta il medico a decidere quale tipo di trattamento è migliore.

Per ogni tipo di cancro ci sono test che possono essere fatti per capire lo stadio del cancro. Come regola generale, uno stadio inferiore (come uno stadio 1 o 2) significa che il cancro non si è diffuso molto. Un numero più alto (come uno stadio 3 o 4) significa che si è diffuso di più. Lo stadio 4 è lo stadio più alto.

Chiedete al vostro medico di spiegare lo stadio del vostro cancro e cosa significa per voi.

Come viene trattato il cancro?

I trattamenti più comuni per il cancro sono la chirurgia, la chemioterapia e le radiazioni (ray-dee-dee-A- shun).

L’intervento chirurgico può essere utilizzato per eliminare il cancro. Il medico potrebbe anche estrarre alcune o tutte le parti del corpo che il cancro colpisce. Per il cancro al seno, una parte (o tutta) del seno potrebbe essere rimossa. Per il cancro alla prostata, la ghiandola prostatica potrebbe essere rimossa. La chirurgia non è usata per tutti i tipi di cancro. Per esempio, i tumori del sangue come la leucemia sono meglio trattati con farmaci.

La chemioterapia (abbreviazione di chemioterapia) è l’uso di farmaci per uccidere le cellule tumorali o rallentarne la crescita. Alcune chemio possono essere somministrate per via endovenosa (in una vena attraverso un ago), mentre altre sono una pillola che si ingoia. Poiché i farmaci chemioterapici viaggiano in quasi tutte le parti del corpo, sono utili per il cancro che si è diffuso.

Le radiazioni sono anche usate per uccidere o rallentare la crescita delle cellule tumorali. Può essere usata da sola o con la chirurgia o la chemioterapia. Il trattamento con radiazioni è come ottenere una radiografia. A volte è dato mettendo un “seme” all’interno del cancro per emettere la radiazione.

Quello che mi è stato utile è stato prendere il tempo di fare un passo indietro e vedere il quadro generale. Ottenere le risposte alle mie domande mi ha aiutato a prendere una buona decisione. Ho fatto quello che volevo e dovevo fare. Ho fatto cose che mi hanno fatto sentire a mio agio, non quello che gli altri pensavano che dovevo fare per essere a mio agio.

Artem, sopravvissuto al cancro

Quale trattamento è meglio per me?

Il tuo trattamento del cancro dipenderà da ciò che è meglio per te. Alcuni tumori rispondono meglio all’intervento chirurgico; altri rispondono meglio alla chemioterapia o alle radiazioni. Conoscere il tipo di cancro che hai è il primo passo per sapere quali trattamenti funzionano meglio per te.

La fase del vostro cancro aiuterà anche il medico a decidere il trattamento migliore per voi. Un cancro in fase 3 o 4 può rispondere meglio ai trattamenti che trattano tutto il corpo, come la chemio.

La vostra salute e il trattamento che preferite avrà un ruolo anche nel decidere il trattamento del cancro. Non tutti i tipi di trattamento funzioneranno per il tuo cancro, quindi chiedi quali opzioni hai. E i trattamenti hanno effetti collaterali, quindi chiedete cosa aspettarvi ad ogni trattamento.

Non abbiate paura di fare domande. È vostro diritto sapere quali sono i trattamenti che possono aiutare di più e quali sono i loro effetti collaterali.

Perché mi è successo questo?

Le persone con il cancro spesso chiedono: “Che cosa ho fatto di male” o “Perché io? I medici non sanno con certezza cosa causa il cancro. Quando i medici non possono dare una causa, la gente può venire con le proprie idee sul perché è successo.

Alcune persone pensano di essere puniti per qualcosa che hanno fatto o non hanno fatto in passato. La maggior parte delle persone si chiede se hanno fatto qualcosa per causare il cancro.

Se stai provando questi sentimenti, non sei solo. Pensieri e credenze come questo sono comuni per le persone con il cancro. Dovete sapere che il cancro non è una punizione per le vostre azioni passate. Cercate di non dare la colpa a voi stessi o concentratevi sulla ricerca di modi per prevenire il cancro. Il cancro non è colpa tua, e non c’è quasi mai un modo per scoprire cosa l’ha causato. Concentratevi invece sulla cura di voi stessi ora.

Come parlare del cancro ai vostri cari

Può essere difficile parlare di cancro, anche con le persone che ami. Imparare di avere il cancro può suscitare molti sentimenti, come la tristezza, la rabbia e la paura. A volte è difficile sapere come ti senti, e tanto meno parlarne con gli altri.

I vostri cari possono anche avere difficoltà a parlare di cancro. Non è facile per loro sapere cosa dire per aiutarti o farti sentire meglio.

Ecco alcuni consigli per aiutare voi e i vostri cari ad affrontare il cancro:

  • Racconta il tuo cancro alla tua famiglia e ai tuoi amici non appena ti sentirai in grado di affrontarlo. Prima o poi, tutti sapranno che hai il cancro. Potrebbero sentirsi feriti o esclusi se non ne hanno sentito parlare da voi.
  • Quando parli con loro, spiega loro che tipo di cancro che hai e come sarà trattato. Fate loro sapere che nessuno può prenderlo da voi.
  • Lasciate che amici e familiari vi aiutino e dite loro di che tipo di aiuto avete bisogno. Se avete bisogno di un passaggio fino allo studio medico o all’ospedale, fateglielo sapere. Se avete bisogno di aiuto in casa, fateglielo sapere anche questo. Ci possono essere momenti in cui non siete sicuri di cosa avete bisogno. Va bene. Basta far loro sapere che non sei sicuro, ma glielo farai sapere quando lo sei.
  • Dite alle persone che vi sono più vicine come vi sentite. Questo può non essere facile, ma può essere un modo molto importante per ottenere il supporto di cui avete bisogno quando ne avete più bisogno. Se hai difficoltà a parlare dei tuoi sentimenti, potresti trovare un gruppo di supporto o un consulente per la salute mentale che ti aiuti.
  • Se avete amici o familiari che vi dicono di “rallegrarvi” quando non vi sentite bene, va bene chiedere loro di ascoltare e non dirvi cosa fare. A volte è necessario parlare di ciò che sta succedendo senza ricevere consigli in cambio.
  • Se alcune persone non sono d’accordo nel parlare dei tuoi sentimenti, non essere sconvolto. Prova a parlare con altre persone che potrebbero ascoltare.
  • Potresti non essere in grado di fare le cose che stavi facendo prima di avere il cancro. Se questo è vero, informate la vostra famiglia e i vostri amici.
  • È meglio per la tua famiglia e i tuoi amici continuare a fare le cose che facevano prima che tu avessi il cancro. Non dovrebbero sentirsi in colpa per averlo fatto.

La prima volta che dici “Ho il cancro” ad alta voce è la più difficile. Più lo dici, più facile diventa dire le parole. Più parlavo del mio cancro al seno, più facile era per me accettare ciò che stavo passando. Ho trovato strano che a volte ho dovuto rallegrare coloro che parlavo del mio cancro.

Vladimir, sopravvissuto al cancro

Cancro parole che si può sentire

Queste sono parole che si può sentire l’uso del vostro team di cura del cancro.

Benigno: un tumore che non è cancro.

Biopsia: prelievo di un pezzo di tessuto per vedere se ci sono cellule tumorali.

Cancro: una parola usata per descrivere più di 100 malattie in cui le cellule crescono fuori controllo; o un tumore con il cancro in esso.

Chemioterapia: l’uso di farmaci per curare le malattie. La parola più spesso si riferisce ai farmaci usati per curare il cancro. A volte si chiama solo “chemio”.

Maligno: avere il cancro in esso

Metastasi: la diffusione delle cellule tumorali a parti distanti del corpo attraverso il sistema linfatico o il flusso sanguigno.

Oncologo: un medico che cura le persone affette da cancro.

Radioterapia: l’uso di raggi ad alta energia, come i raggi X, per curare il cancro.

Remissione: quando i segni o i sintomi del cancro sono completamente o parzialmente scomparsi.

Stadio: una parola che dice se un cancro si è diffuso e, in caso affermativo, fino a che punto.