Cerca
Cosa c’è di nuovo nella Merkel Cell Carcinoma Research?
Condividi:

Cosa c’è di nuovo nella Merkel Cell Carcinoma Research?

Poiché il carcinoma a cellule di merkel (MCC) è molto raro, è stato difficile studiarlo bene. La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che il trattamento in uno studio clinico dovrebbe essere preso in considerazione per qualsiasi tipo o stadio di MCC. In questo modo le persone possono ottenere il miglior trattamento ora disponibile e possono anche ottenere i trattamenti che si ritiene siano ancora migliori. I nuovi e promettenti trattamenti qui discussi sono disponibili solo in studi clinici.

Cause del MCC

I ricercatori stanno imparando di più sul poliomavirus a cellule di Merkel (MCV), che si trova nella maggior parte dei tumori MCC. Non è ancora chiaro esattamente come i danni da luce UV, infezioni da MCV e cambiamenti nel sistema immunitario del corpo potrebbero interagire per causare MCC, ma questa è un’area di ricerca attiva.

Prevenzione e diagnosi precoce di MCC

La maggior parte dei tumori della pelle, compresi molti MCC, può essere prevenuta. Il modo migliore per ridurre il numero di tumori della pelle è quello di educare il pubblico, in particolare i genitori, sui fattori di rischio di tumore della pelle e sui segnali di avvertimento. È importante per gli operatori sanitari e per i sopravvissuti al cancro della pelle ricordare agli altri i pericoli di un’eccessiva esposizione ai raggi UV (sia dal sole che da fonti artificiali come i lettini abbronzanti) e quanto sia facile proteggere la pelle dai raggi UV.

MCC può spesso essere trovato presto, quando è piccolo, non si è diffuso ed è più probabile che venga curato. L’autoesame mensile della pelle e la consapevolezza dei segni di avvertimento di MCC e di altri tipi di cancro della pelle può essere utile per trovarli in anticipo.

L’American Academy of Dermatology (AAD) sponsorizza annualmente screening gratuiti dei tumori della pelle in tutto il paese. Molti uffici locali della American Cancer Society lavorano a stretto contatto con l’AAD per fornire volontari per la registrazione, il coordinamento e gli sforzi educativi relativi a questi screening gratuiti. Cercate nella vostra zona informazioni su queste proiezioni o chiamate l’American Academy of Dermatology per ulteriori informazioni.

Trattamento

Mentre gli MCC in fase iniziale possono spesso essere curati, gli MCC più avanzati tendono ad essere molto più difficili da trattare. È stato difficile studiare il modo migliore per trattare questi tumori perché sono così rari. Ma negli ultimi anni, i medici hanno iniziato a cercare nuovi tipi di trattamento per questa malattia.

Immunoterapia

Questo tipo di trattamento aiuta il sistema immunitario del corpo ad attaccare più efficacemente le cellule tumorali. I medici hanno sperato che questo approccio potrebbe essere utile contro l’MCC, soprattutto perché questo cancro sembra essere collegato all’infezione da virus (MCV). E negli ultimi anni, alcuni farmaci immunoterapici sono stati approvati per il trattamento dell’MCC. Tuttavia, i ricercatori sono alla ricerca di altri farmaci che lavorano con il sistema immunitario in modi diversi. Sono anche alla ricerca di modi migliori per utilizzare le immunoterapie oggi disponibili.

Terapia cellulare T autologa: In questo approccio, le cellule immunitarie chiamate cellule T vengono rimosse dal sangue di una persona, portate in laboratorio ed esposte a parti del poliomavirus a cellule Merkel e a sostanze chimiche che aiutano ad attivare le cellule T. Le cellule vengono poi infuse nuovamente nel corpo della persona. La speranza è che queste cellule reingegnerizzate ora cercheranno e attaccheranno le cellule MCC. Questo approccio è ancora nelle prime fasi dei test.

Farmaci simili agli ormoni

MCC è un tipo di tumore neuroendocrino, il che significa che le sue cellule condividono le caratteristiche con le cellule che normalmente producono ormoni nel corpo. I medici stanno testando se i farmaci che influenzano le cellule che producono ormoni potrebbero essere utili contro il MCC. Un esempio è lanreotide che fa parte di un gruppo di farmaci noti come analoghi della somatostatina. La ricerca per testare questi tipi di farmaci contro il MCC è ancora in fasi molto precoci.

Terapia mirata

I farmaci più recenti chiamati terapie mirate possono un giorno essere mostrati per aiutare a trattare l’MCC. Le terapie mirate attaccano parti di cellule tumorali che le rendono diverse dalle cellule normali. Ogni tipo di terapia mirata funziona in modo diverso, ma tutti alterano il modo in cui una cellula tumorale cresce, si divide, si ripara o interagisce con altre cellule. Farmaci mirati sono già utilizzati per trattare molti tipi di cancro, e molti sono ora allo studio per l’uso contro il MCC.

Combinare i trattamenti

Gli studi stanno esaminando combinazioni di trattamenti che potrebbero funzionare meglio contro il MCC che non risponde più ai trattamenti abituali. Nuove combinazioni di farmaci e nuovi modi di usare le radiazioni con chemio e/o immunoterapia sono aree attive di ricerca.