Cerca
Segni e sintomi del cancro
Condividi:

Segni e sintomi del cancro

Cosa sono i segni e i sintomi?

Segni e sintomi sono entrambi segnali di lesioni, malattie, malattie, malattie – segnali che qualcosa non va bene nel corpo.

Un segno è un segnale che può essere visto da qualcun altro – forse una persona cara, o un medico, un’infermiera, o altro operatore sanitario. Per esempio, febbre, respirazione veloce e suoni polmonari anomali sentiti attraverso uno stetoscopio possono essere segni di polmonite.

Un sintomo è un segnale che viene percepito o notato dalla persona che lo ha, ma che non può essere visto facilmente da chiunque altro. Per esempio, debolezza, dolore e mancanza di respiro possono essere sintomi di polmonite.

Avere un solo segno o sintomo può non essere sufficiente per capire cosa lo sta causando. Per esempio, un’eruzione cutanea in un bambino potrebbe essere un segno di una serie di cose, come l’edera velenosa, il morbillo, un’infezione della pelle, o un’allergia alimentare. Ma se il bambino ha l’eruzione cutanea insieme ad altri segni e sintomi come febbre alta, brividi, dolori e mal di gola, allora un medico può avere un quadro migliore della malattia. A volte, i segni e i sintomi di un paziente ancora non danno al medico abbastanza indizi per essere sicuri di cosa sta causando la malattia. Poi possono essere necessari esami medici, come radiografie, esami del sangue o una biopsia.

In che modo il cancro causa segni e sintomi?

Il cancro è un gruppo di malattie che possono causare quasi ogni segno o sintomo. I segni e i sintomi dipenderanno da dove è il cancro, da quanto è grande e da quanto colpisce gli organi o i tessuti. Se un cancro si è diffuso (metastatizzato), segni o sintomi possono comparire in diverse parti del corpo.

Come un cancro cresce, può iniziare a spingere su organi, vasi sanguigni e nervi vicini. Questa pressione causa alcuni dei segni e dei sintomi del cancro. Se il cancro si trova in un’area critica, come alcune parti del cervello, anche il più piccolo tumore può causare sintomi.

Ma a volte il cancro inizia in luoghi dove non causerà alcun segno o sintomo fino a quando non è cresciuto abbastanza grande. I tumori del pancreas, per esempio, di solito non causano sintomi fino a quando non diventano abbastanza grandi da premere su nervi o organi vicini (questo causa dolore alla schiena o alla pancia). Altri possono crescere intorno al dotto biliare e bloccare il flusso della bile. Questo fa sì che gli occhi e la pelle sembrino gialli (ittero). Nel momento in cui un tumore al pancreastico provoca segni o sintomi come questi, di solito è in una fase avanzata. Questo significa che è cresciuto e si è diffuso al di là del luogo in cui è iniziato – il pancreas.

Un cancro può anche causare sintomi come febbre, estrema stanchezza (affaticamento) o perdita di peso. Questo può essere dovuto al fatto che le cellule tumorali consumano gran parte dell’apporto energetico del corpo, oppure possono rilasciare sostanze che cambiano il modo in cui il corpo produce energia dal cibo. Il cancro può anche indurre il sistema immunitario a reagire in modi che producono questi segni e sintomi.

A volte, le cellule tumorali rilasciano nel sangue sostanze che causano sintomi che di solito non sono legati al cancro. Ad esempio, alcuni tumori del pancreas possono rilasciare sostanze che causano coaguli di sangue nelle vene delle gambe. Alcuni tumori polmonari producono sostanze ormonali che aumentano i livelli di calcio nel sangue. Questo colpisce i nervi e i muscoli, facendo sentire la persona debole e vertiginosa.

Come sono utili i segni e i sintomi?

Il trattamento funziona meglio quando il cancro si trova presto – mentre è ancora piccolo ed è meno probabile che si sia diffuso in altre parti del corpo. Questo spesso significa una migliore possibilità di guarigione, specialmente se il cancro può essere rimosso con l’intervento chirurgico.

Un buon esempio dell’importanza di trovare il cancro precocemente è il melanoma della pelle. Può essere facile da rimuovere se non è cresciuto in profondità nella pelle. Il tasso di sopravvivenza a 5 anni (percentuale di persone che vivono almeno 5 anni dopo la diagnosi) in questa fase iniziale è di circa il 98%. Una volta che il melanoma si è diffuso in altre parti del corpo, il tasso di sopravvivenza a 5 anni scende a circa il 16%.

A volte le persone ignorano i sintomi. Forse non sanno che i sintomi potrebbero significare che qualcosa non va. Oppure potrebbero essere spaventati da ciò che i sintomi potrebbero significare e non vogliono ricevere assistenza medica. Forse non possono permettersi di ricevere cure mediche.

Alcuni sintomi, come la stanchezza o la tosse, sono più probabilmente causati da qualcosa di diverso dal cancro. I sintomi possono sembrare irrilevanti, soprattutto se c’è una causa evidente o se il problema dura solo per un breve periodo di tempo. Allo stesso modo, una persona può pensare che un sintomo come un nodulo di seno è probabilmente una cisti che se ne andrà via da sola. Ma nessun sintomo deve essere ignorato o trascurato, soprattutto se è durato a lungo o sta peggiorando.

Molto probabilmente, i sintomi non sono causati dal cancro, ma è importante farli controllare, per sicurezza. Se il cancro non è la causa, un medico può aiutare a capire qual è la causa e curarla, se necessario.

A volte, è possibile trovare il cancro prima di avere i sintomi. L’American Cancer Society e altri gruppi sanitari raccomandano check-up correlati al cancro e alcuni test per le persone anche se non hanno sintomi. Questo aiuta a trovare alcuni tipi di cancro precocemente, prima dell’inizio dei sintomi.

Quali sono alcuni segni e sintomi generali del cancro?

Dovreste conoscere alcuni dei segni e sintomi generali del cancro. Ma ricordate, avere uno qualsiasi di questi non significa che avete il cancro – molte altre cose causano anche questi segni e sintomi. Se avete uno qualsiasi di questi sintomi che durano a lungo o peggiorano, consultate un medico per scoprire cosa sta succedendo.

Perdita di peso inspiegabile

La maggior parte delle persone con il cancro perde peso ad un certo punto. Quando si perde peso per nessun motivo noto, si chiama perdita di peso inspiegabile. Una perdita di peso inspiegabile di 10 libbre o più può essere il primo segno di cancro. Questo accade più spesso con i tumori del pancreas, dello stomaco, dell’esofago (tubo di deglutizione) o dei polmoni.

Febbre

La febbre è molto comune con il cancro, ma accade più spesso dopo che il cancro si è diffuso da dove è iniziato. Quasi tutte le persone affette da cancro avranno la febbre a un certo punto, soprattutto se il cancro o il suo trattamento colpisce il sistema immunitario. (Questo può rendere più difficile per il corpo combattere l’infezione.) Meno spesso, la febbre può essere un segno precoce di cancro, come i tumori del sangue come la leucemia o il linfoma.

La fatica

La fatica è una stanchezza estrema che non migliora con il riposo. Può essere un sintomo importante quando il cancro cresce. Ma può accadere presto in alcuni tumori, come la leucemia. Alcuni tumori del colon o dello stomaco possono causare perdite di sangue che non è ovvio. Questo è un altro modo in cui il cancro può causare affaticamento.

Dolore

Il dolore può essere un sintomo precoce con alcuni tumori come il cancro alle ossa o il cancro ai testicoli. Un mal di testa che non va via o migliora con il trattamento può essere un sintomo di un tumore cerebrale. Il mal di schiena può essere un sintomo di cancro del colon, del retto o dell’ovaio. Il più delle volte, il dolore dovuto al cancro significa che si è già diffuso (metastatizzato) da dove è iniziato.

Cambiamenti cutanei

Insieme ai tumori della pelle, alcuni altri tumori possono causare alterazioni cutanee visibili. Questi segni e sintomi includono:

  • Pelle dall’aspetto più scuro (iperpigmentazione)
  • Pelle e occhi giallastro (ittero)
  • Pelle arrossata (eritema)
  • Prurito (prurito)
  • Eccessiva crescita dei capelli

Segni e sintomi di alcuni tipi di cancro

Insieme ai sintomi generali, si dovrebbe guardare per alcuni altri segni e sintomi comuni che potrebbero suggerire il cancro. Di nuovo, ci possono essere altre cause per ognuna di queste, ma è importante vedere un medico il più presto possibile – soprattutto se non c’è altra causa che si può identificare, il problema dura a lungo o peggiora nel tempo.

Cambiamento delle abitudini intestinali o della funzione vescicale

La costipazione a lungo termine, la diarrea, o un cambiamento nelle dimensioni delle feci può essere un segno di cancro al colon. Il dolore durante il passaggio dell’urina, il sangue nelle urine, o un cambiamento nella funzione vescicale (come la necessità di urinare più o meno spesso del solito) potrebbe essere correlato al cancro alla vescica o alla prostata. Segnalare al medico qualsiasi cambiamento nella funzione della vescica o dell’intestino.

Fori che non guariscono

I tumori della pelle possono sanguinare e assomigliare a piaghe che non guariscono. Una piaga di lunga durata in bocca potrebbe essere un cancro orale. Questo problema dovrebbe essere affrontato subito, specialmente nelle persone che fumano, masticano tabacco o spesso bevono alcolici. I dolori al pene o alla vagina possono essere segni di infezione o un cancro precoce, e dovrebbero essere visti da un operatore sanitario.

Toppe bianche all’interno della bocca o macchie bianche sulla lingua
Le macchie bianche all’interno della bocca e macchie bianche sulla lingua possono essere leucoplachia. La leucoplachia è un’area pre-cancrosa causata da frequenti irritazioni. E ‘spesso causato dal fumo o altro uso di tabacco. Le persone che fumano pipe o usano tabacco per via orale o allo spiedo sono ad alto rischio di leucoplachia. Se non viene trattata, la leucoplachia può diventare un cancro alla bocca. Eventuali cambiamenti di lunga durata della bocca devono essere controllati immediatamente da un medico o da un dentista.

Insolite emorragie o scariche anomale

Un’emorragia insolita può accadere nei tumori precoci o avanzati. Tosse di sangue può essere un segno di cancro ai polmoni. Il sangue nelle feci (che può sembrare molto scuro o nero) potrebbe essere un segno di cancro al colon o rettale. Il cancro della cervice o dell’endometrio (rivestimento dell’utero) può causare un’anomala emorragia vaginale. Il sangue nelle urine può essere un segno di cancro alla vescica o al rene. Una fuoriuscita di sangue dal capezzolo può essere un segno di cancro al seno.

Addensamento o grumo nel seno o in altre parti del corpo.

Molti tumori possono essere percepiti attraverso la pelle. Questi tumori si manifestano soprattutto nel seno, nei testicoli, nei linfonodi (ghiandole) e nei tessuti molli del corpo. Un grumo o un ispessimento può essere un segno precoce o tardivo di cancro e deve essere segnalato ad un medico, specialmente se lo avete appena trovato o se notate che è cresciuto in dimensioni. Tenete a mente che alcuni tumori al seno si presentano come pelle rossa o ispessita piuttosto che come un grumo.

Indigestione o difficoltà di deglutizione

Indigestione o problemi di deglutizione che non vanno via possono essere segni di cancro dell’esofago (il tubo di deglutizione che va allo stomaco), allo stomaco o alla faringe (gola). Ma come la maggior parte dei sintomi di questa lista, sono spesso causati da qualcosa di diverso dal cancro.

Recente cambiamento in una verruca o talpa o qualsiasi nuovo cambiamento di pelle

Qualsiasi verruca, talpa, talpa o lentiggine che cambia colore, dimensione o forma, o che perde il suo bordo tagliente dovrebbe essere visto da un medico immediatamente. Qualsiasi altro cambiamento della pelle deve essere segnalato. Un cambiamento cutaneo può essere un melanoma che, se trovato presto, può essere trattato con successo.

Tosse fastidiosa o raucedine

Una tosse che non scompare può essere un segno di cancro ai polmoni. La raucedine può essere un segno di cancro alla laringe (casella vocale) o alla tiroide.

Altri sintomi

I segni e i sintomi sopra elencati sono quelli più comuni visti con il cancro, ma ce ne sono molti altri che non sono elencati qui. Se notate cambiamenti importanti nel modo in cui funziona il vostro corpo o nel modo in cui vi sentite – specialmente se dura a lungo o peggiora – fate sapere al medico. Se non ha nulla a che fare con il cancro, il medico può saperne di più su ciò che sta succedendo e, se necessario, curarlo. Se si tratta di cancro, ti darai la possibilità di curarlo per tempo, quando il trattamento funziona meglio.